PureSardinia | LISCIA RENE | VINO CANNONAU ROSE | PURE SARDINIA
Pure Sardinia presenta il suo vino LISCIA RENÈ è un vino rosato ottenuto da sole uve Cannonau provenienti da vigne ad alberello di 30 anni situate nella valle di Oddoène, nel territorio di Dorgali (NU) all’interno del Parco Nazionale del Gennargentu, in Sardegna.
cannonau, cannonau rosè vino, vino cannonau, cannonau vino, sardegna. cannonau sardo, vini sardi, vino sardo, cannonau sardegna, vino rosato, vino rosè sardegna, liscia renè, liscia renè pure sardinia, pure sardinia, liscia renè vino, vino liscia renè, sardinia
773
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-773,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode_popup_menu_text_scaledown,qode-theme-ver-16.6,qode-theme-bridge,transparent_content,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.1,vc_responsive

Liscia Renè

è un vino rosato ottenuto da sole uve Cannonau provenienti da vigne ad alberello di 30 anni situate nella valle di Oddoène, nel territorio di Dorgali (NU) all’interno del Parco Nazionale del Gennargentu, in Sardegna.

Le uve, ottenute in regime di agricoltura biologica non certificata, hanno una resa che arriva al massimo ad 1 Kg. per pianta. La vendemmia avviene generalmente nelle prime ore del mattino della prima settimana di Settembre, potando manualmente i grappoli e ponendoli all’interno di cassette di plastica dal peso mai superiore ai 9 kg. In cantina si procede con la diraspatura e la pressatura soffice dell’uva lasciando il mosto fiore a contatto con le bucce per circa 16-18 ore. La fermentazione si svolge in serbatoi di acciaio a temperatura controllata tramite lieviti spontanei e dura circa 13-15 giorni; il vino ottenuto viene fatto affinare generalmente fino al mese di Marzo ed una volta filtrato si procede con l’imbottigliamento nel successivo mese di Aprile.

vino-liscia-rene-puresardinia
Scheda Tecnica:

Tipologia di prodotto:
Cannonau di Sardegna DOC, Rosato 2018

 

Esame visivo:
vino limpido dal bel colore rosa intenso con riflessi che tendono all’aranciato (buccia di cipolla). Nel bicchiere risulta consistente e scorrevole, con archetti ampi e lacrime sottili.

 

Esame olfattivo:
al naso si presenta subito interessante, con profumi che ricordano i petali di rosa, la violetta, il gelsomino. Un finissimo sentore balsamico e di leggera prugna chiude il reparto aromatico. Alcool poco percettibile.

 

Esame gustativo:
in bocca risulta piacevole, fresco, leggermente sapido, equilibrato, con un lievissimo tannino in linea con la struttura del vino. La buona acidità, unita ad una discreta mineralità, donano a questo vino una beva appagante, ma poco impegnativa.

 

Esame complessivo:
vino elegante, fine, saporito, armonico. Ideale compagno nelle serate primaverili ed estive.

 

Abbinamento gastronomico:
antipasti di mare della tradizione sarda ed a base di pomodoro, sautè di cozze e vongole. Zuppe di pesce, fregola ai crostacei o alle arselle. Perfetto abbinamento al tonno rosso e piatti a base di pollame. Da provare assolutamente con formaggio pecorino sardo fresco grigliato e pane carasau.

 

Gradazione alcolica: 13°

 

Temperatura di servizio: 8/10°C

 

Bicchiere di servizio: Renano 38 cl.

 

Bottiglie prodotte annata 2018:
3000 bottiglie da 75 cl

I Vini Pure Sardinia